Pagine

martedì 2 novembre 2010

In cosa sto sbagliando?

Ieri pomeriggio, siamo andati in visita alla coppia di amici di cui avevo parlato in questo post per conoscere meglio la piccola della famiglia (fra tre giorni compirà un mese) e a parte notare quanto tranquilla sia  la neonata e brava la sorellona....mi ha colpito negativamente il comportamento di mia figlia.
E' stata capricciosa, lagnosa e poco interattiva.
La gioia che ha contraddistinto il momento in cui ha preso in braccio la piccola, si è trasformato in violenza  ai danni della microscopica malcapitata (le ha tirato i capelli ed un bella botta sulla testa...volevo morire!!!!) quando gliel'ho tolta dalle braccia e per un attimo l'ho tenuta in braccio per consegnarla nel proprio Babbo.
In definitiva a fronte di una bambina brava, educata e disposta a condividere i giochi, c'era una piccola desposta prepotente che lanciava oggetti e strappava ogni cosa di mano all'amichetta.
Forse ha ragione il Babbone che mi giudica troppo indulgente e permissiva e forse pure la suocera che al racconto telefonico della serata in cui ho particolarmente accentuato la tranquillità delle due sorelline, ha commentato così: "forse sono più bravi gli altri (riferendosi all'educazione) o forse è solo fortuna".
Insomma non cerco conforto, anche perchè riconosco che è difficile dare un parere di una situazione che non si conosce in modo approfondito e di cui è possibile farsi un'idea attraverso un'osservazione diretta, è solo lo sfogo di una mamma un po' affranta.

8 commenti:

Micaela ha detto...

Non è che ti voglio consolare o giustificare, eh... ti dico solo quello che penso, indipendentemente dalla situazione specifica: tutto sta nell'indole dei bambini e poi non devi mortificarti se la Ciopola combina qualche guaio... sapessi Miriam quanti schiaffi e spintoni tira alla sorella!!! Quindi (purtroppo) i figli minori devono fare subito i conti con queste, chiamiamole, manifestazioni d'affetto!
Devi considerare un sacco di fattori: l'età, l'indole, il fatto di non essere abituata a vedere una frugoletta così piccola, tutta un'insieme di cose... e magari pure un pizzico di gelosia se l'hai presa in braccio, o no?
Non addossarti colpe che assolutamente non hai.
Con i figli ci vuole pure un po' di culo, eh!

mely ha detto...

Quoto Micaela. Con i figli ci vuole anche un po' tanto di fortuna e quella capita sempre agli altri.
Anch'io con Nicolò ho avuto le mie brave figuracce ma con Carlotta, più tranquilla sotto certi aspetti....più tifone sotto altri, ne ho fatte di più.
Quando poi c'è anche Mathilda, mia nipote, le figuracce si susseguono una dietro l'altra. Tieni duro.

serenamanontroppo ha detto...

Angeli, ecco cosa siete ^_^

eteVaM ha detto...

Ho pensato spesso quello che pensi tu, davanti a bimbi bravi, educati e silenziosi in situazioni "pubbliche", dove la BiBi dà il peggio di sè annoiandosi, urlando e volendo fare quello che vuole....boh in altre situazioni è molto brava.
Non lo so davvero....rifletto

le Frufrù ha detto...

Semplicemente poteva essere un po' gelosa perche' non era lei il centro dell'attenzione?

Anche la mia nipotina e' un angelo!
Buonissima. Mai una lagna e un capriccio in due anni...eppure qualche giorno fa al compleanno di un bambino (che si era tenuto una settimana dopo il suo), mia sorella l'ha dovuta portare via :D per come si comportava.
Spintonava il festeggiato e voleva tutto lei! Mangiava la crema dei pasticcini e si puliva le mani al muro! Anche mia sorella si e' vergognata...
Insomma, sono bambini, succede!
Ed e' successo pure a mia nipote che in due anni , giuro, nn ha fatto mai una lagna!
La Ciopola avra' avuto un po' la luna... anche se magari vedendo la mamma con in braccio una bambina che attraeva la sua attenzione , ci e' rimasta un po' cosi'...
Io nn sono mamma, avanzo ipotesi!
Un bacio!

serenamanontroppo ha detto...

@ete: mi conforta sapere che anche altri reagiscono così...ma gli interrogativi seppur comuni rimangono irrisolti!
@chiara:probabilmente anche la gelosia ha avuto il suo ruolo, nonostante tu non sia mamma hai una buona sensibilità.
Un bacio e grazie a tutte!

Mamma Papera ha detto...

tesoro nn sentirti cosi inadeguata, di certo nn è colpa tua semplicemente tua figlia sta crescedno e deve seguire alcune fasi fisiologiche:
insomma ti trovavi in un ambiente per lei estraneo per cui ogni atteggiamento vivace, magari un pò piu del solito, di tua figlia per quanto poco ti ha un pò innervosità...
magari lei nn era al centro dell'attenzione e in questo periodo della crescita loro sono molto egocentrici e questo nn è colpa tua o colpa del fatto che le dai poche attenzioni credimi è fisiologico e cio le crea gelosia...questa è la prima volta che ti leggo e che leggo di tua figlia quindi vado ad intuito...ma da adesso in poi cerchero di seguirti e se possibile risollevarti ^.^

serenamanontroppo ha detto...

Ciao Mamma papera, grazie per la visita e in bocca al lupo per la nuova esperienza da blogger...leggerò le tue avventure!
A presto