Pagine

mercoledì 10 novembre 2010

Dolce pasticciare


Ieri pomeriggio mi sono messa nell'impresa di preparare un dolce, di per sè non è gran cosa...ma con una Ciopola curiosa e "ciacciona" (termine gergale difficile da tradurre, ma praticamente vuol dire che tocca in continuazione ogni cosa), le cose semplici si complicano un po'.
Quindi tra un "ferma lì!!"..."attenta"..."no, non toccare"..."aspetta, arriva la mamma"...abbiamo preparato sto' dolce, che alla fine è venuto uno schifo (il Babbone l'ha mangiato ugualmente, perchè come si dice da noi...in corpo c'è buio!), colpa dello stampo? (ho usato quello in silicone, che normalmente però non fa scherzi!) della temperatura del forno? Praticamente rovesciandolo sul piatto si è sbriciolato tutto!!!!!
Comunque alla fine la Ciopola si è divertita (in particolare adora rompere le uova!) e con il dolce abbiamo trovato un modo per passare il tempo!

7 commenti:

Micaela ha detto...

Mi dispiace per il dolce... mi sa che forse si è asciugato un po' troppo! Però, in compenso, sono contenta che vi siete divertite... la prossima volta andrà molto meglio, vedrai!

MammaMoglieDonna ha detto...

L'importante è che vi siete divertite!
Con Filippo ci divertiamo da matti a fare ciambelloni che puntualmente lui non mangia, quindi...

Mamma Papera ha detto...

la cosa più importante è divertirsi e poi è anche istruttivo...per il dolce pazienza ...una buona scusa per riprovarci insieme ^.^

Mammabradipo ha detto...

Intanto si prova, poi pian piano arriveranno anche i risultati! ;)

serenamanontroppo ha detto...

@tutte: sono contenta del momento vissuto, indipendentemente dal risultato, che arriverà più avanti ne sono certa!

Riviera Wedding Planner ha detto...

Infatti. La cosa importante è il quality time passato insieme. E che il Babbo abbia elegantemente mangiato, il resto verrà. La mia è troppo piccola ancora, ma credimi non vedo l'ora :)

le Frufrù ha detto...

eh si ... prendila come un'attivita' ludica per la tua ciopola;)!
cucinare con un bimbo piccolo vicino e' un'impresa!

Pesnavo piuttosto al perche' il dolce nn sia venuto bene...
boh!