Pagine

lunedì 20 gennaio 2014

Il cammino è leggero

Cinque anni fa in questo periodo ero in pieno baby blues. Notti insonni per gli estenuanti pianti dovuti alle coliche gassose della piccola Ciopo. Spesso mi chiedevo quale fosse il senso della maternità. Tra una lacrima e l'altra allattavo, con fastidio: un figlio sembrava in quel momento solo una fatica  pazzesca. 
Oggi il sonno della piccola canaglia è divenuto più regolare, il mio non sempre lo è. Responsabilità su tutti i fronti ed in particolare in famiglia con decisioni da prendere per te e per un'altra persona che dipende da te. È una bella responsabilità crescere e soprattutto crescere i figli.  Di bello però ci sono le coccole infinite e un visetto sempre sorridente. E allora , anche se la strada è in salita, il cammino è più leggero...

1 commento:

Micaela ha detto...

Mi fa piacere sentirti un pizzico più serena... ti abbraccio.