Pagine

venerdì 7 ottobre 2011

Sono una mamma cattiva

E' successo. Se è vero che la pazienza ha un limite, io l'ho oltrepassato. Stamani la Ciopola aveva sonno e ci può stare, in un primo momento siamo stati paziente e rassicuranti ed abbiamo cercato di assecondarla nel suo desiderio di restare da sola in camera, sperando che le sarebbe passato in breve. Poi abbiamo provato tutte le tecniche (corrette e scorrette) per persuaderla ad alzarsi, i pupazzi di Minni e Topolino che tanto le piacciono, coccole a volontà, la possibilità di vedere il cartone di Heidi in TV, ma niente da fare. Imperterrita ha continuato a frignare nel letto. E' passata un'ora e si stava facendo davvero molto tardi, il babbone è passato alle maniere forti e l'ha presa dal letto per vestirla e lavarla e questo non le è proprio piaciuto. La tensione è salita quando pur di non fare pipì al gabinetto, come le veniva richiesto, l'ha fatta in terra per protesta e ancora quando ha tentato di mordermi. Ai  miei rimproveri (pesanti) è seguito uno sculaccione. Il Babbone ci ha messo il carico da 10, con le sue assurde affermazioni circa il ritardo. Fatto sta che alle 8,30 eravamo in due a piangere io per il senso di colpa derivante dal mio atteggiamento nei confronti della piccola e per la rabbia delle parole che avevo appena sentito uscire dalla bocca di mio marito e la Ciopola per i suoi capricci. Ho chiesto al Babbone di andarsene e ho deciso di accompagnare al Ciopola all'asilo. Così sono arrivata in ufficio un'ora dopo l'orario previsto per l'ingresso. Fortuna che ho un capo comprensivo, che mi ha detto che è la qualità che conta.... e meno male che è venerdì.

9 commenti:

MammaPig ha detto...

Ti capisco, ci sono certi momenti in cui è facile perdere il controllo. Ma non per questo sei una cattiva mamma....Secondo me la cosa migliore è spiegare alla Ciopola a "bocce ferme", tipo stasera, cos'è successo questa mattina, cosa ha fatto di sbagliato lei e perchè voi avete reagito così... Io a volte chiedo anche scusa a FiglioPig per qualche frase infelice che mi esce durante un'arrabbiatura. Un abbraccio!!

Lizzina ha detto...

Mah... secondo me sei seplicemente un essere umano, non siamo fatte di roccia e purtroppo a volte i nostri bimbi superano quel limite che ci fa scoppiare. Non senitrti male, oggi pomeriggio farete pace, le spiegherai con calma come ti sei sentita e perché tu e papà avete reagito così, davanti ad una bella merenda.

serenamanontroppo ha detto...

Grazie ragazze per le vostre rassicurazioni. Stavo infatti riflettendo sul fatto che stasera cercherò/cercheremo di ripercorrere insieme alla Ciopola i fatti avvenuti, cercando di spiegarle il motivo delle nostre reazioni.

MammaMoglieDonna ha detto...

Ma quale mamma cattiva? capita a tutte.. tranquilla, sono sicura che parlandone a mente fredda vi farete capire.

Debbie ha detto...

come ti sono vicina! mio figlio ieri mi ha tirato per terra la reflex ben due volte di seguito( è più veloce di me e non ho fatto in tempo a toglierla che già l'aveva rilanciata). L'ho sgridato così tanto da stare male fino alle due di notte! però oggi è passato, solo che la mia bellissima Nikon è deceduta:(((

pinkmommy ha detto...

mamma cattiva???? assolutamente no! sei una mamma, un essere umano con miliardi da incastri da fare in una sola mattinata...e la pazienza purtroppo non è infinita...a volte i nostri figli ci portano al limite, spesso riusciamo a mantenere la calma, spesso sbottiamo...stamattina ho sgridato gnomo per tutto il tragitto fino a scuola, arrivati lì mi ha salutato a stento e sono andata via col magone...ora faremo pace, ma purtroppo essere genitori comporta anche fargli capire quando superano il limite...un bacione!

Nora ha detto...

Ma che mamma cattiva!!! Sei una brava bravissima mamma! Da che mondo e mondo i bambini fanno i capricci e i genitori si arrabbiano. E non devi sentirti in colpa se anche tuo marito si è arrabbiato! Bisogna arrabbiarsi, l'educazione è fatta anche di questo! Se tua figlia non voleva alzarsi comunque forse un problemino c'è. Troppo tardi a nanna? La scuola, le piace? Ha litigato con una compagnuccia o un amichetto? Il fatto che abbia fatto la pipì per terra non è certo un segno positivo, permettimi, lavoro con i bambini, solitamente accade quando si toglie il pannolone e si cerca di farli usare il vasino, ma mi sembra grandicella ormai.. Non è che sia un po' viziata? Non prenderla come offesa, per favore, è un giudizio fatto col cuore e non con occhio critico... Ciao, un abbraccio.

serenamanontroppo ha detto...

@Nora: beh la piccola va a letto un po' tardi, perchè probabilmente dorme un po' troppo nel pomeriggio, ma dato che il pisolino lo fa dai nonni è difficile far recepire loro che sarebbe meglio accorciare la dormita. Insomma, non mi offendo, anzi ammetto che mia figlia è un po' viziata, perchè figlia unica e nipote unica...

Fabi ha detto...

Ciao Serena, ho deciso con molta tristezza di chiudere il blog. Ovviamente continuerò a seguire il tuo e a commentarti, se tu vorrai tenerti in contatto con me, dal momento che penso che chiuderò anche fb potrai farlo scrivendomi a lamammasemprelamamma@gmail.com
sarò felice di spiegarti la mia scelta e soprattutto di continuare ad avere tue notizie...Grazie di tutto! Fabi